Condizioni di viaggio ASCOLI-URBINO

ART. 1 – OGGETTO DEL REGOLAMENTO DI VIAGGIO

1.1 Il presente Regolamento disciplina le modalità di svolgimento dei servizi di trasporto di persone della Senesi Offida srl.

1.2 Il Regolamento viene adeguatamente pubblicizzato, tramite pubblicazione o stampa di depliant informativi, pubblicati sul sito www.autolineesenesi.com e affissi a bordo degli autobus.

1.3 Il viaggiatore, acquistando il titolo di viaggio, dichiara di conoscere, accettare e obbligarsi all'osservanza di ciascuna, nessuna esclusa, delle norme del presente Regolamento.

ART. 2 – OBBLIGHI DELLE IMPRESE

2.1 Il contratto di trasporto viene prestato dall'impresa alle condizioni, con gli orari e alle tariffe in vigore. Il viaggiatore è comunque tenuto a chiedere conferma degli orari al momento della prenotazione, stante la loro modificabilità per esigenze di servizio.

2.2 Le imprese non assumono responsabilità alcuna per ritardi, interruzione o soppressione del servizio, né per mancate coincidenze se tali eventi siano derivati da cause a loro non imputabili, come, a titolo esemplificativo e non esaustivo, scioperi, condizioni atmosferiche avverse, guasti meccanici non prevedibili, blocchi o impercorribilità delle strade, anche dovuti a traffico, verifiche od ordini delle autorità.

2.3 Le imprese comunicheranno in tempo utile e con modalità tali da garantire adeguata pubblicità e conoscenza agli utenti i giorni festivi in cui non sarà prestato il servizio di trasporto.

ART. 3 - OBBLIGHI DEL VIAGGIATORE

3.1 Il viaggiatore deve attenersi alle regole dell'ordinaria diligenza e della buona fede, evitando di porre in essere comportamenti pregiudizievoli per gli altri utenti, per gli operatori del servizio, nonché per i mezzi di trasporto e i beni trasportati. Qualora cagioni danni a persone e/o cose, sarà tenuto al conseguente risarcimento, riservandosi le imprese di sporgere eventuale denuncia o querela a norma di legge, in caso di danneggiamento volontario.

3.2 In particolare, oltre a quanto previsto negli altri articoli del presente Regolamento, il viaggiatore:

- ha l'obbligo di osservare le prescrizioni previste dalla normativa vigente, anche in materia di polizia e sanità;
- deve usare tutte le precauzioni necessarie e vigilare sulla sicurezza e incolumità propria e delle persone e/o cose sotto la sua custodia;
- deve attenersi alle richieste e agli avvertimenti che il personale viaggiante dovesse impartire per garantire la sicurezza e l'incolumità dei passeggeri;
- deve restare seduto quando l'autobus è in movimento;
- non deve in alcun caso portare a bordo o inserire nel proprio bagaglio merce deperibile, fragile e infiammabile. In ogni caso è assolutamente vietato il trasporto di bombole di gas compressi, disciolti o liquefatti, di materie esplosive, infiammabili, corrosive, pericolose, nocive e contaminanti, di armi e munizioni ancorché scariche, di merce di contrabbando o, comunque, di provenienza illecita o illegale. E' vietato, altresì, il trasporto di merci liquide;
- deve munirsi del titolo di viaggio (d'ora in avanti anche denominato “biglietto o carnet”), conservarlo per tutta la durata del viaggio ed esibirlo ad ogni richiesta del personale di bordo;
- deve fornire al personale di bordo un documento di identità in corso di validità al fine di consentire l'accertamento della titolarità dell'eventuale carnet;
- deve verificare, al momento dell'acquisto, i dati indicati sul carnet (nominativo, giorno e orario del viaggio, luogo partenza e di arrivo, tariffa);
- deve pagare al personale di bordo incaricato il costo del biglietto e/o eventuali penali cui fosse tenuto.
- deve presentarsi alla fermata di salita almeno 10 minuti prima dell'orario previsto, salvo quando sia espressamente richiesto un anticipo maggiore nei periodi di alta stagione, al fine di consentire le operazioni di imbarco;
- non deve fumare a bordo dell'autobus, sia nell'abitacolo sia negli spazi chiusi (Toilette);
- deve mantenere, durante il viaggio, un comportamento improntato al decoro e rispettoso degli altri passeggeri e del personale viaggiante, evitando di parlare al conducente, di provocare eccessiva rumorosità, anche mediante apparecchi radiofonici, di imbrattare il veicolo;
- deve rispettare la durata della sosta eventualmente prevista, che deve intendersi tassativamente non superiore a 10 minuti.

3.3 Il personale di bordo ha facoltà di invitare il viaggiatore a scendere dall'autoveicolo nel caso in cui egli non si attenga agli obblighi di cui al presente articolo, fermo restando il diritto delle imprese di agire per tutti gli eventuali danni cagionati dal viaggiatore.

ART. 4 - TITOLI DI VIAGGIO

4.1 Le tipologie di titoli viaggio si dividono in:

- biglietto ordinario: da diritto ad una corsa singola di andata o ritorno;
- biglietto di andata e ritorno con validità giornaliera;
- Carnet da 6 – 8 – 20 corse con validità 30/60gg. (si intendono giorni di effettivo svolgimento della linea, non vengono conteggiati i giorni in cui la linea non si effettua).

La prenotazione è obbligatoria e descritta nel punto 5.1. Resta salva la facoltà delle imprese di far salire viaggiatori a bordo e, dunque, di prestare il servizio di trasporto anche in assenza di prenotazione, purché vi siano posti disponibili.

4.2 Il carnet è nominativo ed indica i seguenti dati: denominazione e logo della SENESI OFFIDA SRL; il nominativo del viaggiatore; località di partenza e di arrivo ovverosia percorso della corsa; periodo di validità; prezzo.

4.3 Il carnet non è cedibile né rivendibile né trasferibile a soggetti diversi dall'intestatario. Il vettore non assume alcuna responsabilità se, al momento dell'emissione del biglietto, vengono fornite false generalità da chi procede all'acquisto.

4.4 Il carnet è valido esclusivamente per il percorso e il periodo in esso indicati.

4.5 Il biglietto o carnet deve essere esibito al personale di bordo, ogniqualvolta sia richiesto.

ART. 5 – MODALITÀ DI PRENOTAZIONE

5.1 Il biglietto e relativo posto autobus deve essere prenotato tramite la pagina https://prenotazioni.autolineesenesi.it entro le 19.00 della sera precedente la partenza. E’ possibile  prenotare anche dopo tale termine rischiando   però che non vi siano piu posti (in questo caso comunque il sistema non vi farà ultimare la prenotazione)

ART. 6 – ANNULAMENTO PRENOTAZIONE

6.1 Il viaggiatore può annullare gratuitamente la prenotazione entro 4 ore la partenza della corsa dal capolinea seguendo le indicazione sulla mail di conferma che ha ricevuto in fase di prenotazione. (link Cancella Prenotazione)

6.2 Qualora la disdetta venga effettuata oltre il termine ultimo descritto al punto 6.1 verrà addebitato il costo della corsa a copertura delle spese sostenute dall'impresa da saldare al momento del successivo viaggio. La ditta concede un “bonus” di due mancate disdette, dalla terza in poi verrà addebitata la somma prevista.

6.3 Il biglietto giornaliero di andata e ritorno non è rimborsabile una volta pagato.

6.4 Qualora il passeggero non si trovi alla fermata con anticipo utile previsto dall'art 3.2 sarà adottata la soluzione prevista dall'art. 6.2.

ART. 7 - TARIFFE

7.1 Le imprese applicano le tariffe approvate dalla Pubblica Autorità.

7.2 Le tariffe applicabili sono quelle in vigore al momento dell'acquisto del titolo di viaggio e visibili sul sito www.autolineesenesi.com.

7.3 Eventuali agevolazioni saranno pubblicizzate nei modi di cui all'art. 1.2.

7.4 Salvo casi di necessità ed urgenza, i minori di anni diciotto che non siano accompagnati da maggiorenni non possono viaggiare a meno che vi sia apposita autorizzata, rilasciata per iscritto dall'esercente la potestà, con allegata copia di documento di identità del medesimo.

ART. 8 – TRASPORTO BAGAGLIO

8.1 Il vettore non risponde in alcuna misura per la perdita del bagaglio, sia esso condotto dal passeggero all'interno della cabina dell'autobus (c.d. bagaglio a mano) che dallo stesso deposto nel vano portabagagli. Il vano portabagagli è incustodito: il vettore non è responsabile per i danni causati al bagaglio per colpa del passeggero o per la natura particolare dello stesso o per il suo imballaggio. Il vettore non assume alcun obbligo di custodia e vigilanza del bagaglio, il quale risiede in via esclusiva in capo al passeggero.

8.2 Tipologia di bagaglio e dimensioni consentite.
Il bagaglio si distingue in:
- bagaglio a mano: è il bagaglio di dimensioni ridotte e/o di particolare valore es. cellulari, computer portatili, palmari, etc.
- bagaglio consegnato al vettore, da depositare nel vano bagagli (valigie, borsoni, trolley) di dimensione e peso non eccedenti quanto definito nei limiti.

I passeggini sono trasportati, a titolo gratuito, come bagaglio speciale (max. 1 passeggino nucleo familiare) e devono essere pieghevoli. I passeggini non pieghevoli non potranno essere trasportati.

Dimensioni consentite.
Il passeggero ha diritto al trasporto gratuito, sotto la propria custodia, di un bagaglio a mano di dimensioni massime di cm. 40 x 30 x 15 e di peso non superiore a kg. 5 da collocare nell'apposita cappelliera all'interno dell'autobus o negli appositi vani.
Il passeggero ha altresì diritto al trasporto gratuito di ulteriori due bagagli della dimensione massima per ognuno di cm. 140 (lunghezza + profondità + larghezza) e di peso non superiore a kg. 12. I bagagli vengono riposti nella bauliera dell'autobus e devono recare l'indicazione chiara e leggibile del nominativo, dell'indirizzo e del recapito telefonico del passeggero.

8.3. Bagaglio ulteriore o spedizione pacco.
È possibile accettare bagagli ulteriori solo in caso di disponibilità di spazio nella bauliera e previo pagamento a bordo di un supplemento come da tariffe in uso al personale viaggiante. È consentito il trasporto di una bicicletta solo in presenza di un solo bagaglio al seguito oltre alla bicicletta (la bici va smontata in due pezzi e riposta in apposita sacca con individuazione del proprietario, previa richiesta con un giorno di anticipo alla partenza di disponibilità di posto).
Il costo per il trasporto della bicicletta è di Euro 20 da pagarsi direttamente al personale presente a bordo dell'autobus.
Nel caso di spedizione pacco resta a carico del cliente il ritiro nella fermata prevista in cui dovrà trovarsi secondo le disposizioni previste nel punto 3.2.
Per quanto riguarda la tariffa per il trasporto del bagaglio al seguito oltre ai due previsti in franchigia, o di spedizione pacco, si è predisposto il seguente tariffario.

Codice Tipo Bagaglio Costo
XS Busta commerciale e busta sacchetto (in carta) Euro 5,00
S Fino a cm. 60 (lunghezza + profondità + larghezza) Euro 10,00
M Fino a cm.100 (lunghezza + profondità + larghezza) Euro 15,00
L Fino a cm.140 (lunghezza + profondità + larghezza) Euro 20,00
XL Fino a cm. 180 (lunghezza + profondità + larghezza) Euro 30,00

8.4 I bagagli dovranno essere chiusi in maniera tale da non compromettere i beni situati al loro interno né da arrecare danno ai bagagli degli altri viaggiatori o all'automezzo. Il personale di bordo ha facoltà di rifiutare l'imbarco dei colli qualora eccessivamente ingombranti , non adeguatamente imballati, non rispondenti alle caratteristiche descritte nel presente articolo, non compatibili con il mezzo di trasporto o pericolosi per la sicurezza del viaggio e l'incolumità dei viaggiatori o per l'integrità degli altri bagagli. Il viaggiatore è tenuto ad indicare su ciascun bagaglio, in uno spazio ben visibile e con caratteri chiaramente leggibili, il suo nome, cognome, il suo indirizzo e recapito telefonico.

8.5 L'impresa non è responsabili del furto, perdita o deterioramento del bagaglio, da custodirsi esclusivamente da parte del viaggiatore. In ogni caso, l'impresa non è altresì responsabile del furto, smarrimento o deterioramento del bagaglio che sia dovuto a colpa del proprietario o degli altri viaggiatori o alla inadeguatezza dell'imballaggio o alla peculiare natura del bagaglio. Nei casi in cui la perdita o il deterioramento del bagaglio che sia stato consegnato al personale viaggiante sia imputabile alla impresa di trasporto, il risarcimento sarà in ogni caso tassativamente limitato a quanto previsto dalla normativa vigente, vale a dire dalla Legge n.450/1985 e s.m.i., che richiama la Legge 16 aprile 1954, n.202. Tale limitazione, di cui viene reso edotto il viaggiatore, è da intendersi accettata con l'acquisto del titolo di viaggio.

8.6 Qualora il bagaglio contenga beni di maggior valore rispetto a quanto previsto dalla citata legislazione il viaggiatore è tenuto a farne apposita comunicazione al personale di bordo dichiarando la tipologia dei beni ed il loro valore che comunque non dovrà essere superiore ad € 5.000,00. A tal fine il personale viaggiante consegnerà al viaggiatore che ne faccia richiesta un modulo in duplice copia da compilare e sottoscrivere sul quale effettuare la suddetta dichiarazione. Le imprese metteranno a disposizione dei viaggiatori che effettueranno tale dichiarazione una bauliera chiusa da apposito dispositivo di sicurezza pagando un sovrapprezzo di € 20,00 per bagaglio. In tal caso il bagaglio viene riposto nella bauliera a cura del personale viaggiante, in possesso della relativa chiave di apertura, e dal personale stesso viene riconsegnato al viaggiatore alla stazione di arrivo. Qualora il viaggiatore non effettui la predetta dichiarazione e non compili il relativo modulo, il risarcimento, in caso di perdita o deterioramento del bagaglio imputabile alle imprese, sarà limitato a quanto previsto dalla normativa citata al precedente punto 8.5.

8.7 Per consentire all'impresa l'accertamento dei fatti, la perdita o il deterioramento del bagaglio devono essere fatti constatare, a pena di decadenza, al personale di bordo immediatamente, al momento della riconsegna al viaggiatore e, in aggiunta, comunicati per iscritto, con raccomandata A/R entro i cinque giorni successivi al termine del viaggio, al seguente indirizzo: Senesi Offida srl Contrada Tesino n.145/A, 63073 Offida (AP). Nel caso di ritrovamento di bagaglio smarrito, scambiato o non ritirato il viaggiatore dovrà personalmente provvedere al ritiro presso l'ufficio di zona comunicatogli.

ART. 9 - TRASPORTO ANIMALI

9.1 Previo pagamento del costo del biglietto ordinario, a tariffa intera, è consentito il trasporto di animali (cani e gatti) di piccola taglia, purché custoditi, per tutta la durata del viaggio, in adeguato trasportino, da collocarsi nello spazio sottostante il sedile per cui è stata pagata la tariffa.

9.2 Il trasporto degli animali può essere rifiutato, ad insindacabile giudizio del personale viaggiante, per esigenze di servizio, per motivi di igiene o per eventuali lamentele da parte degli altri viaggiatori. Nel caso in cui l'animale possa pregiudicare il regolare svolgimento del trasporto, rechi disturbo agli altri viaggiatori o per motivi di salute e igiene, il personale di bordo ha il potere e la facoltà di intimare al proprietario l'interruzione del trasporto e la discesa dall'automezzo.

9.3 In ogni caso, il viaggiatore è responsabile dei danni cagionati a cose o persone dall'animale che sia sotto la sua custodia.

ART. 10 - SEGNALAZIONI – CONSIGLI - RECLAMI

10.1 Segnalazioni, consigli e reclami relativi a episodi spiacevoli, che possano verificarsi durante il viaggio, possono essere inoltrati a: Senesi Offida srl – Contrada Tesino , 145/A – 63073 Offida (AP); fax : n. +39 . 0736.880580; e.mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

ART. 11 - DISPOSIZIONI FINALI

11.1 Per tutto quanto non previsto nel presente Regolamento, si applicano le norme vigenti.

11.2 Qualsiasi controversia derivante dall'esecuzione del contratto di trasporto o relativa all'interpretazione ed esecuzione del presente Regolamento è devoluta esclusivamente alla competenza del Tribunale di Ascoli Piceno.

11.3 È facoltà delle imprese modificare ed integrare il presente Regolamento, in qualsiasi momento, dandone adeguata pubblicità nelle forme previste al precedente art. 1.2.

11.4 Le presenti condizioni di viaggio, in vigore dal 07 ottobre 2020, sostituiscono integralmente tutte quelle precedenti.

 

Linea granturismo ASCOLI - URBINO

Dal 28 settembre 2020 al 25 giugno 2021

Leggi tutto

Linea granturismo ASCOLI - LORETO - GROTTE FRASASSI

dal 7 giugno 2021 al 12 settembre 2021

Leggi tutto